media, corpo sciolto nell’acido in consolato saudita



La polizia turca sta seriamente vagliando l’ipotesi secondo cui sarebbe stato sciolto nell’acido il corpo del giornalista saudita Jamal Khashoggi, sparito lo scorso 2 ottobre dopo essere entrato nel consolato dell’Arabia Saudita di Istanbul. Secondo quanto riportano i media locali la sparizione del corpo del collaboratore di Washington Post ed ex direttore del quotidiano arabo Watan sarebbe da imputare all’utilizzo di acido all’interno dell’edificio del consolato saudita. Fonti turche hanno riferito che in serata la polizia perquisirà la sede diplomatica saudita. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin