McCain, Trump e il Vietnam: chi abbraccia la guerra non è un eroe



Furono 420.000 i giovani americani che riuscirono a disertare sottraendosi alla guerra in Vietnam, dal 1966 alla fine del 1972. Sfidando sanzioni severe. Molti «war resisters» trovarono rifugio in Canada. E in Svezia. In Francia. In Gran Bretagna. Erano accolti da eroi. C’era una vasta rete di associazioni pacifiste che aiutavano i giovani a scappare. A non andare in una guerra che lacerava l’America. Inorridiva il mondo – 14 milioni di tonnellate di bombe, distruzione e morte provocate dall’agente Orange, … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin