Mazze contro la marcia Lgbtqi: 25 ultranazionalisti agli arresti


Era la prima volta di un Gay Pride a Bialystok, nordest della Polonia omofoba del PiS. Ma domenica la marcia per i diritti della comunità Lgbtqi, si è conclusa con un pestaggio di massa: squadre di ultranazionalisti di destra hanno aggredito i manifestanti con catene e bastoni. Pestati a sangue, sotto gli occhi della polizia che non è intervenuta. Non subito. I poliziotti si sono fatti vedere dopo e hanno arrestato 25 aggressori. Lo scorso anno era successo lo stesso … Continua

L’articolo Mazze contro la marcia Lgbtqi: 25 ultranazionalisti agli arresti proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin