May va avanti, nonostante tutto



Ieri la squillante disfatta, oggi la vittoria mutilata. 306 contro 325, una maggioranza di 19: salvata dalla sporca decina del Dup, che si era opportunamente comprata per stare a galla dopo le catastrofiche elezioni anticipate del 2017, Theresa May continua a restare dov’è. MA PER FARE COSA? «Continuerò a lavorare per mantenere la solenne promessa al popolo di questo Paese circa il risultato del referendum ed uscire dall’Unione europea». Il che, tradotto in brutale linguaggio politico, non significa altro che … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin