May barcolla ma non molla, Brexit resta nelle sue mani



La domanda è stata finalmente posta: should she stay or should she go? Per ora she stays. Theresa May è riuscita a cavarsela anche questa volta. Lo scrutinio segreto con cui i Tory decidono la sorte del leader ha restituito la premier al mortale abbraccio della negoziazione con l’Ue. May è scampata al plotone di esecuzione per 200 voti contro 117. Deve aver pesato il fatto di aver ufficialmente comunicato ai deputati conservatori, riuniti ieri sera prima dello scrutinio, che … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin