Mattarella: una «matrice neofascista occultata da intollerabili deviazioni»



«Una verità piena e conclusiva non ha ancora coronato le lunghe e travagliate vicende giudiziarie» nonostante «il lavoro encomiabile e coraggioso di magistrati e servitori dello Stato, che hanno svelato responsabilità e trame di matrice neofascista, occultate da intollerabili deviazioni». Non si era mai spinto così avanti un presidente della Repubblica, fino a pronunciare la parola «fascista» a proposito della strage di Piazza Fontana di Milano, e a pronunciarla proprio nei tempi in cui la parola e quello che significa … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin