Mattarella risparmia ma non sulle lettere



Era o no dovere di Mattarella sollecitare per lettera il governo a un «confronto e un dialogo costruttivo» con la Ue? E già nel corso dei lavori parlamentari sulla legge di bilancio, cui contestualmente il presidente dà il semaforo verde? Cita gli artt. 81, 97 e 117 della Costituzione, equilibrio di bilancio (i primi due articoli), e vincoli comunitari (il terzo). È un invito, nemmeno troppo velato, a modifiche che tengano conto delle richieste Ue. Con l’obiettivo – che si … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin