Marina marocchina spara contro barcone, ferito 16enne


Migranti Marocco

 (Afp)


 Migranti




La Marina reale marocchina ha aperto il fuoco contro un’imbarcazione che trasportava 50 migranti irregolari e ha ferito un minore di 16 anni. Lo ha reso noto la tv marocchina 2M su Twitter. L’emittente, che cita fonti di sicurezza, ha riportato che doveva trattarsi di “spari di avvertimento” e che il ferito è stato trasportato all’ospedale di Tangeri. I passeggeri, tutti di nazionalità marocchina, si erano imbarcati tra Larache e Asilah, nell’Oceano Atlantico per dirigersi verso lo Stretto di Gibilterra. Al momento non ci sono ancora informazioni ufficiali sull’accaduto, molto simile a quello del 25 settembre scorso quando la Marina reale sparò contro un’altra imbarcazioni e uccise una ragazza di 19 anni. Bra

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin