Mare Jonio sequestrata a Lampedusa


Sul caso della nave Mare Jonio che ha soccorso 49 migranti si è mossa la Procura della Repubblica di Agrigento. I magistrati hanno aperto un fascicolo d’inchiesta, a carico di ignoti, per l’ipotesi di reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

La nave che era ferma davanti a Lampedusa è entrata in serata nel porto, scortata dalle motovedette della Guardia di finanza, ed è stata sequestrata. “Per condizioni meteomarine avverse ci è stato assegnato un punto di fonda al riparo, a Lampedusa. Mare forza 7 e onde tra i due metri e mezzo e i tre metri. Ripararci era la priorità per garantire la sicurezza di tutte le persone a bordo” ha spiegato con un primo tweet l’Ong Mediterranea Saving Humans, capeggiata dall’ex leader no global Luca Casarin (capo della missione Ong).

In un secondo tweet l’Ong ha annunciato l’imminente sbarco: “I 48 migranti ancora a bordo stanno per sbarcare a Lampedusa, sottratti alle onde e all’inferno libico auguriamo a loro una buona fortuna in Europa. Il loro sorriso è il nostro”.

Il governo Conte aveva ribadito fin da ieri il suo “porti chiusi” mentre l’Ong oggi aveva lanciato un appello: “I naufraghi sono provati dai giorni di navigazione, uno di loro è stato evacuato per una sospetta polmonite. Occorre sbarcare tutti, al più presto”.

Il vicepremier Luigi di Maio nelle scorse ore aveva spiegato che la Mare Jonio non si sarebbe trasformata in un nuovo caso Diciotti (domani il voto dell’aula del Senato sul ministro Salvini) mentre il sindaco di Lampedusa Totò Martello aveva chiarito a Radio Capital che per lui i migranti potevano sbarcare: “Se la nave arriva e vuole entrare, il porto è aperto e possono entrare. Non ci sono forze dell’ordine davanti al porto che bloccano chi vuole entrare”.

“Anche perché – aveva aggiunto il primo cittadino – da Guardia Costiera e governo non sono arrivate indicazioni. Da due anni siamo stati cancellati dalla geografia politica del governo italiano. Ci autogestiamo completamente”. E ancora: “Non capisco perché fino a qualche giorno fa sono approdati dei barchini con migranti a bordo e ora una nave italiana non può attraccare. Per me può entrare“.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin