Manovra: Conte vede Juncker: “C’è un punto d’incontro”


Manovra: Conte vede Juncker: "C'è un punto d'incontro"

Dursun Aydemir / ANADOLU AGENCY
 


 Giuseppe Conte e Jean-Claude Juncker




 

Con l’Europa “un punto di incontro concreto c’è”: lo ha assicurato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, al termine dell’incontro a Buenos Aires con il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, a margine del G20, in cui ha precisato il premier, “non si è parlato di numeri finali”. “Io rappresento il garante del patto con i cittadini, nato in campagna elettorale e rinsaldato con il contratto di Governo”, ha sottolineato Conte, spiegando che il dialogo con l’Europa procede “in un clima sereno” e in maniera “costruttiva e aperta”. 

All’incontro all’hotel Hilton hanno partecipato anche il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, e il commissario europeo per gli Affari economici, Pierre Moscovici. Conte ha fremato sull’ipotesi di mettere la fiducia sulla manovra: “La fiducia è l’ultima ratio. Mi hanno informato che stanno lavorando alacremente a concordare gli ultimi emendamenti. La fiducia si sceglie quando necessaria e se è necessaria”. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: http://formiche.net/feed/

Autore dell'articolo: admin