Manovra, a un passo dalla resa. Di Maio prova a resistere



Mentre a Montecitorio la presentazione degli emendamenti del governo alla legge di bilancio, prevista per le 19 di ieri, slitta ancora fino a un’imprecisata ora della notte, la capitolazione dell’Italia alla Ue sembra a un passo. In termini di deficit e «numerini» si tradurrebbe in 2%, un decimale in meno di quanto si sarebbe potuto ottenere da Bruxelles, senza sforzo e senza conflitti, prima del Def. UFFICIALMENTE DI SALDI non parla in realtà nessuno. Il premier Giuseppe Conte, a Buenos … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin