Maltrattavano i bambini, arrestate quattro maestre di scuola materna barese



Quattro maestre di una scuola materna di Capurso (Bari) sono state arrestati dai carabinieri con l’accusa di aver maltrattato i loro alunni, bambini di 3 anni. Nei confronti delle maestre, di 52,63, 47 e 49 anni della scuola “Montessori” è stata emessa un’ordinanza di custodia agli arresti domiciliari. Secondo le indagini dei carabinieri coordinati dalla Procura di Bari, le donne avevano comportamenti vessatori e violenti nei confronti dei piccoli. In particolare, secondo l’accusa, in maniera sistematica, lo spintonavano e li strattonavano trascinandoli a volte fino a farli cadere ed, in alcuni casi,li prendevano a schiaffi. Ai piccoli, veniva imposto di rimanere con il capo riverso sul banco, in posizione sottomessa ed, in caso di rifiuto, erano costretti con la forza a tenere quelle posizione. Altre “punizioni” consistevano nell’imporre ai bambini a rimanere in un angolo della classe con il volto rivolto verso il muro, con le mani dietro la schiena, per periodi prolungati. Le maestre minacciavano i bambini sarebbero stati legati con la corda, che avrebbero avuto le botte, che sarebbero stati portati in caserma dai Carabinieri dove un cane gli avrebbe dato un morso”, e venivano apostrofati come “monelli, cattivi, scostumati, maleducati, rimbambiti, pappemolli”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin