Mai così indebitata. È sciopero generale contro Macrì e Fmi



Oggi l’Argentina si ferma per uno sciopero generale contro l’accordo con il Fondo Monetario Internazionale (Fmi) e contro le politiche di austerità, uno sciopero che sarà di di 36 ore, iniziato ieri a mezzogiorno che si annuncia imponente. Il costo sociale del ritorno alle politiche neoliberiste volute dal governo di Mauricio Macri (o meglio Maurizio Macrì, per la sua origine calabrese) provocano continue manifestazioni e proteste. Il clima contro il governo va pari passo con gli insuccessi in ambito economico. … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin