Magneti Marelli è giapponese. La Fiom: e il lavoro?



L’ennesimo gioiello dell’industria che cambia padrone salutando l’ex belpaese. Con la cessione di Magneti Marelli il gruppo Fca diventa ancora meno italiano. E gli interrogativi sul suo futuro e quello dei lavoratori aumentano. Dopo mesi di trattative, Fca ha annunciato di aver venduto il colosso dei servizi ad alta tecnologia per l’automotive ai giapponesi di Calsonic Kansei, in realtà controllati dal fondo americano Kkr. Lo storico marchio italiano nato nel 1919 a Sesto San Giovanni e legato al ricordo di … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin