magistrati rispondano alla legge e non a clamore mediatico


mattarella magistrati anm

Agf


Sergio Mattarella



La magistratura “non deve mai farsi suggestionare dalla pressione che può derivare dal clamore mediatico alimentato intorno ai processi perché le sue decisioni non devono rispondere all’opinione corrente o alle correnti di opinione ma soltanto alla legge”: è il monito lanciato dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo all’inaugurazione dell’anno formativo 2019 della Scuola Superiore della Magistratura. “Anche per questo”, ha oservato il Capo dello Stato, in Italia “la magistratura non è composta da giudici e pubblici ministeri elettivi, e neppure da giudici e Pm con l’obiettivo di essere eletti”. Per Mattarella, inoltre, la formazione professionale dei magistrati “non puo’ prescindere da un profondo rispetto della deontologia professionale e da sobrietà dei comportamenti”. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link ufficiale: http://formiche.net/feed/

Autore dell'articolo: admin