Mafia Capitale, l’ex sindaco Alemanno condannato a sei anni di carcere



L’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno è stato condannato – in primo grado di giudizio – a sei anni di reclusione e all’interdizione in perpetuo dai pubblici uffici, per corruzione e finanziamento illecito, nell’ambito di uno dei filoni dell’inchiesta su «Mafia Capitale». La pubblica accusa, rappresentata in giudizio dal pm Luca Tescaroli, aveva chiesto una pena meno pesante (cinque anni di carcere) per l’esponente della destra sociale romana, ma per il resto l’impianto accusatorio della procura è stato del tutto … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin