Madre uccide i due figli e  si sucida in Valle d’Aosta



Una mamma di 48 anni, Marisa Charrère, ha ucciso nella notte i figli di 7 e 9 anni e poi si è suicidata. E’ successo ad Aymavilles, a pochi chilometri da Aosta. Da quanto si apprende, la donna – infermiera all’ospedale di Aosta – avrebbe praticato ai due bambini un’iniezione letale. Ad avvertire la polizia è stato il marito della donna, che rincasando ha trovato i tre corpi senza vita. All’interno dell’abitazione la donna ha lasciato due lettere ora al vaglio degli inquirenti.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin