L’ultimo ruggito delle tigri. I crimini del bracconaggio



<Se un nuovo Rudyard Kipling dovesse scrivere tra vent’anni un’edizione aggiornata de Il libro della giungla, probabilmente dovrebbe far ricorso alla fantasia, o ai ricordi dei vecchi, per caratterizzare il personaggio di Shere Khan, la tigre del Bengala che attenta alla vita di Mowgli: in natura restano appena 3.890 tigri, e nell’ultimo secolo abbiamo perso circa il 975 della popolazione originaria, «a causa del bracconaggio e della distruzione della foresta dove vive»,come denuncia il Wwf. «Ci stiamo preparando a un … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin