Lucia, la rivoluzionaria che capovolge il mondo



Il film di Mario Martone, nel concorso della scorsa Mostra di Venezia, è stata una di quelle visioni folgoranti – e sempre più rare – su cui non è semplice tornare a distanza di pochi mesi, anche perché è un «oggetto» composito che a ogni sguardo spalanca suggestioni nuove, passaggio importante nella ricerca di un artista che tra teatro e schermo riesce a cogliere oltre il tempo la contemporaneità. Era così il Risorgimento di Noi credevamo e l’estremismo esistenziale di Leopardi ne Il … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin