Luci e ombre per l’alieno Bowie



Gli anni ’80 sono spesso considerati i più bui della produzione bowiana, anche se esordiscono in modo scintillante. Bowie, stanco degli esperimenti di fine anni ’70, vuole tornare alle sue radici r&b. Come in una band rock’n’roll dei ’50, ambisce a essere unicamente vocalist di un gruppo in cui non suona. Let’s Dance (’83) lo introduce nell’élite delle superstar globali. Alla produzione è chiamato Nile Rodgers degli Chic, affermato produttore soul dance. La chitarra rock di un ancora sconosciuto Steve … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin