Lucano torna libero ma divieto di dimora nel suo Paese


Riace: Lucano torna libero ma divieto di dimora nel suo Paese



 Il Tribunale del riesame di Reggio Calabria, questa sera, ha revocato la misura degli arresti domiciliari a Domenico Lucano, sindaco sospeso di Riace. Il Tribunale ha però disposto il divieto di dimora dello stesso Lucano nel territorio del comune di Riace. Lucano era stato posto agli arresti domiciliari il 2 ottobre scorso nell’ambito delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Locri, che aveva contestato al primo cittadino il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ed il fraudolento affidamento diretto del servizio di raccolta dei rifiuti. Lucano era comparso questa mattina al Cedir di Reggio Calabria davanti al Tribunale del riesame e all’uscita, ai giornalisti, si era detto soddisfatto: “Io penso si andata bene, sono contento”. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin