Londra prende in ostaggio le riserve auree di Caracas



Ieri il governo di Caracas ha svalutato la moneta nazionale, il bolivar, di quasi il 35%, portandone il valore di scambio con il dollaro in linea con quello del mercato nero, 3.200 bolivar per dollaro. Una decisione in controtendenza con il controllo della valuta esercitato dal governo bolivariano sin dal 2003 e dovuta all’incontrollabile tasso di inflazione che pesa sul paese, sui cittadini e i commercianti. Proprio dall’economia passa l’offensiva del fronte anti-madurista, come da tradizione, ben prima dell’emersione di … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin