Lo stigma delle cene eleganti



Le indagini diranno, si spera, di che cosa è morta Imane Fadil, la 34enne che fu fra le prime a raccontare nei dettagli che cosa succedeva alla cene eleganti, o serate bunga-bunga, organizzate per Berlusconi ad Arcore. Sul suo decesso la procura di Milano ha aperto un’indagine per omicidio volontario, ma non potrà più deporre al processo Ruby ter che dovrà stabilire se il silenzio di molte ragazze fu comprato. La cosa certa, per ora, è che la sua morte … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin