Lo scienziato confuso e nemico delle donne



Per un’istituzione scientifica rispettata come il Cern di Ginevra, censurare un proprio ricercatore al punto da rimuovere dal sito una sua presentazione è un evento senza precedenti. Eppure, è successo al fisico Alessandro Strumia, quarantanovenne ricercatore all’università di Pisa e collaboratore con il Cern nella ricerca sui neutrini e sulla materia oscura. Strumia è intervenuto a una conferenza dedicata alla fisica delle alte energie e al problema delle disuguaglianze di genere nella comunità scientifica. Secondo i dati che ha presentato … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin