L’italiano che scampò al rastrellamento del ghetto di Roma 




16 ottobre 2018,07:14

Sabato 16 ottobre 1943, a Roma i nazisti catturano e deportano ad  Auschwitz 1024 persone. A 75 anni di distanza, ecco la storia di Nando Tagliacozzo, sopravvissuto per caso al rastrellamento del ghetto ebraico di Roma.




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin