l’Italia stritola la Rep. Dominicana


Martedì ultima partita della prima fase contro la Slovenia.

Italia Repubblica Dominicana Mondiali Volley diretta 16 settembre 2018

Aggiornamento ore 22:35Quarta vittoria consecutiva per l’Italia ai Mondiali di Volley 2018. Nessun problema contro la Repubblica Dominicana, stritolata in tre set, proprio come ci si aspettava.

Nel primo set l’Italia ha avuto addirittura 14 set-point nel finale e ha chiuso agevolmente sul 25-12. Nel secondo c’è stato un piccolo calo psicologico e, dopo un buon inizio (7-3), gli azzurri si sono visti raggiungere dagli avversari e hanno ingaggiato una lotta punto a punto fino al 17-17, ma con un paio di ace di Mazzone la situazione si è sbloccata e l’Italia ha allungato sul 21-17 e infine ha ottenuto sei set-point e ha chiuso sul 25-18.

Nel terzo set il ct Blengini ha dato un po’ di spazio alle riserve mentre la squadra viaggiava sul +10, divario che è rimasto più o meno intatto fino a quando l’Italia ha ottenuto dieci match-point, uno solo annullato dai dominicani prima che Randazzo chiudesse sul 25-15.

Martedì sera, ore 21:15, appuntamento con la Slovenia per difendere il primo post nella Pool A.

Risultato finale:

Italia-Repubblica Dominicana 3-0 (25-12, 25-18, 25-15)

Italia-Rep. Dominicana | Presentazione del match

A sole 24 ore di distanza dal match vinto 3-1 contro l’Argentina, la nazionale italiana di pallavolo maschile torna in campo per il quarto appuntamento nella prima fase a gironi dei Mondiali di Volley 2018 al Nelson Mandela Forum di Firenze. Gli azzurri oggi affrontano la Repubblica Dominicana, la “Cenerentola” del girone che ieri ha riposato.

L’Italia, lo ricordiamo, ha finora vinto tutti e tre i primi match: 3-0 al Giappone al Foro Italico, nel match inaugurale, poi il convincente successo sempre in tre set contro il Belgio e ieri la vittoria contro gli argentini guidati da Julio Velasco. La Repubblica Dominicana, invece, non ha ancora mai vinto, ha ceduto nel primo match per 3-1 contro la Slovenia il 12 settembre, poi il giorno dopo ha perso per 3-0 con il Giappone e il 14 settembre è stata battuta in tre set dall’Argentina.

La partita di questa sera comincia, come le due precedenti degli azzurri, alle ore 21:15 e si potrà vedere in diretta tv su Raidue e in streaming su RaiPlay. L’Italvolley sta radunando ogni sera oltre due milioni di spettatori e sale sempre di più l’attenzione verso questa nazionale.

L’Italia è prima nel girone A, unica a punteggio pieno con 9 punti, seguita dalla Slovenia di Sblobodan Kovac che ne ha 8 perché ieri con il Belgio ha vinto al tie-break, ma è ormai confermato che è la vera antagonista degli azzurri. Tra le prime due e le altre c’è un abisso: il Belgio ha 4 punti, l’Argentina e il Giappone 3, la Repubblica Dominicana è ancora a zero.

Ricordiamo che alla seconda fase si qualificano le prime quattro e portano con sé, nel girone della seconda fase, il bottino della prima, dunque è fondamentale vincere quanto più possibile già in questa fase, al di là della qualificazione già ottenuta, e lasciare meno set possibili. Domani l’Italia giocherà l’ultima partita di questa fase proprio contro la Slovenia.

Italia-Repubblica Dominicana | Mondiali Volley 2018 | I Roster

Tra Italia e Repubblica Dominicana ai Mondiali c’è un solo precedente ed è una vittoria degli azzurri.

ITALIA – 1. Davide Candellaro (1989, Centrale) 2. Luigi Randazzo (1994, Schiacciatore) 4. Michele Baranowicz (1989, Palleggiatore) 5. Osmany Juantorena (1985 Schiacciatore) 6. Simone Giannelli (1996 Palleggiatore) 7. Salvatore Rossini (1986 Libero) 8. Daniele Mazzone (1992, Centrale) 9. Ivan Zaytsev (1988, Opposto) 10. Filippo Lanza (1991 Schiacciatore) 12. Enrico Cester (1988 Centrale) 13. Massimo Colaci (1985 Libero), 15. Gabriele Maruotti (1988 Schiacciatore); 17. Simone Anzani (1992 Centrale) 20. Gabriele Nelli (1993, Opposto). All. Gianlorenzo Blengini

REPUBBLICA DOMINICANA – 10. Francisco Alberto Abreu Lopez (1982, Palleggiatore); 12. Francisco Argelis Arredondo Severino (1996, Palleggiatore); 16. Adalberto Gonzalez Perez (1999, Palleggiatore); 21. Juan José De Jesus Hernandez (1994, Palleggiatore); 22. Jhoan Jesus Capellan Rodriguez (2001, Palleggiatore); 7. Mario Emilio Frias Tavares (1994, Centrale); 13. Jonathan Mercedes Cruz (1989, Centrale); 14. Felix Miguel Romero Perez (1995, Centrale); 15. Richi Paulino Paulino (1996, Centrale); 18. Rafael Antonio Burgos-Guntin (1995, Centrale); 20. Dawilin Ramill Mendez Jose (2002, Centrale); 2. Bayron Valdez Peña (1999, Schiacciatore); 3. Elvis Dalsires Contrera De Los Santos (1979, Schiacciatore); 4. Wilfrido Hernandez (1990, Schiacciatore); 5. Enger Miguel Mieses Feliz (1995, Schiacciatore); 8. Henry Antonio Lopez Capellan (1994, Schiacciatore); 1. Henry Omar Tapia Santana (1992, Opposto); 6. Pedro Luis Garcia (1990, Opposto); 11. Jose Miguel Caceres Gomez (1981, Opposto); 9. Braymer Norbery Tolentino Lorenzo (1996, Libero). All. Jose Alexandre Gutierrez Sanchez

Foto © FIVB




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin