L’Isis ha ucciso 25 italiani in tre anni


L'Isis ha ucciso 25 italiani in tre anni

Foto: Erick GARIN/ CITIZENSIDE  


 Il tributo lungo la “Promenade des Anglais” per l’attacco islamista nella città mediterranea di Nizza, dove un uomo alla guidato di un camion ha travolto e ucciso 86 persone  




Comincia a Tunisi il 18 marzo 2015, con l’attentato al museo del Bardo, la lunga strage di italiani per mano da uomini dell’Isis: per 24 tra le 26 vittime di attacchi terroristici c’è la mano sanguinaria del sedicente Stato Islamico o dei suoi ‘lupi solitari’.

Quel giorno i terroristi uccidono 22 persone, e tra loro quattro italiani: Antonella Sesino, Giuseppina Biella, Orazio Conte, Francesco Caldara.

Ecco gli altri attacchi:

13 maggio: i talebani fanno strage in una guesthouse a Kabul, e tra le vittime vi sono Alessandro Abati, 47 anni,e la sua compagna di origini kazake, Aigerim Abdulayeva.

28 settembre: a Dacca muore il cooperante di una ong Cesare Tavella, 50 anni. L’omicidio viene rivendicato dall’Isis.

13 novembre: nella strage al Bataclan a Parigi perde la vita Valeria Solesin, 28 anni, veneziana

15 gennaio 2016: attacco di al Qaeda a un bar a Ougaduogou, muore un bambino di nove anni, figlio del titolare italiano, Gaetano Santomenna. Con lui perdono la vita la madre ucraina, la zia e la nonna del piccolo.

22 marzo 2016: a Bruxelles un terrorista si fa esplodere nella metropolitana di Maelbeek. Patricia Rizzo, 48 anni, è tra le vittime.

1 luglio 2016 : attacco al ristorante Holey Artisan Bakery di Dacca, tra le 20 vittime nove sono italiane: Adele Puglisi, Marco Tondat, Claudia Maria D’Antona, Nadia Benedetti, Vincenzo D’Allestro, Maria Riboli, Cristian Rossi, Claudio Cappelli e Simona Monti.

14 luglio 2016: un camion si lancia sulla folla sulla Promenade des Anglais, a Nizza, 86 morti tra cui sei italiani: Maria Grazia Ascoli, Mario Casati, Angelo D’Agostino, Carla Gaveglio, Nicolas Leslie, Gianna Muset

19 dicembre 2016: un camion si lancia contro un mercatino di natale a Berlino, tra le 12 vittime c’è Fabrizia Di Lorenzo, 31 enne di Sulmona

11 dicembre 2018: è di nuovo un mercatino natale lo scenario di una strage: tra le quattro vittime c’è il giornalista Antonio Megalizzi

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin