L’ironia tra le mura



Per il mondo dell’architettura la notizia di questi giorni è la scomparsa di Robert Venturi, avvenuta il 19 settembre a Filadelfia. Nato nel 1925, sempre a Filadelfia, laureato a Princeton nel 1944, lontano da sacrari dell’International Style come Harvard e Yale, dopo la laurea Venturi svolge il suo apprendistato prima con modernisti eterodossi come Eero Saarinen e Oskar Storonov e poi con un maestro inclassificabile come Louis Kahn. Fino alla metà degli anni ’50 Venturi rimane abbastanza «coperto» nella scia … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin