L’imprinting pirandelliano



Si presenta, fin dalle prime battute, come un laboratorio di maleducazione pirandelliana (luci in sala, sipario aperto, gente al lavoro, palcoscenico ingombro, un caotico via vai) quello organizzato alla Sala Fontana di Milano da Michele Sinisi (produce Elsinor). Spunto e banco di prova non possono non essere i Sei personaggi, creature indomite che stanno al gioco dell’apparenza e dell’inganno con aristocratico distacco e lodevole vulnerabilità. C’è semmai il rischio derisione. Ma ne hanno viste così tante, da quando uscirono allo … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin