Licenziate l’8 marzo, protesta contro Burberry



Con un beffardo tempismo, la storica casa di moda inglese Burberry ha scelto l’8 marzo per annunciare il licenziamento di 9 dipendenti – tutte donne – del suo punto vendita al Terminal 1 dell’aeroporto di Fiumicino. Nella lettera che comunica ai sindacati l’avvio della procedura di licenziamento collettivo, l’azienda – che in Italia ha sede a via Montenapoleone a Milano – spiega di essere costretta alla decisione per “i lavori di ristrutturazione” del Terminal 1 decisi da Aeroporti di Roma, … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin