Libia, all’Onu passa la linea Italia-Usa: no al voto a dicembre



Negli ultimi giorni tutta una serie di meccanismi sono scattati in Libia, diciamo da dopo l’assalto al quartier generale della National Oil Corporation, la compagnia statale del petrolio, con sede a Tripoli. LO SCATTO PIÙ RUMOROSO è venuto dalla decisione del Consiglio di sicurezza dell’Onu, presa a New York giovedì sera, su proposta della Gran Bretagna, di prorogare di un anno – il voto è stato all’unanimità – la missione Unsmil di stabilizzazione della Libia. Nel testo della risoluzione non … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin