Libia, affonda gommone con 20 persone: almeno 3 morti


naufragio libia

È di almeno 3 morti accertati e 3 persone in gravi condizioni il bilancio di un nuovo naufragio avvenuto nel pomeriggio di oggi al largo della costa di Tripoli, nella zona SAR libica. A lanciare l’allarme è stato un pattugliatore della Marina Militare italiana, che ha notato un gommone in precarie condizioni di galleggiabilità a circa 50 miglia a nord di Tripoli.

A bordo del gommone, partito ieri sera dalla Libia, c’erano circa 20 persone e il pattugliatore P72, a corto di carburante, non ha potuto far altro che lanciare due zattere Coastal ed attendere la corretta apertura delle stesse prima di lasciare l’area e allertare altri soccorsi.

Ad intervenire successivamente è stato un elicottero della nave Duilio della Marina Militare, che tornato in zona è riuscito a soccorrere tre migranti – uno in mare e altri due, in stato di ipotermia, sulle zattere lanciare qualche ora prima – e a trasferirli d’urgenza presso l’ospedale di Lampedusa, dove sono ora ricoverati in gravi condizioni.

Lo stesso elicottero ha confermato il decesso di almeno tre persone, mentre tutti gli altri migranti a bordo del gommone sarebbero dispersi. Un mercantile libico è stato dirottato sul luogo della tragedia per aiutare nelle ricerca di eventuali superstiti.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin