«Liberté, liberté». In serata lo sbarco a Lampedusa



E’ buio fitto quando Mare Jonio entra in porto. Il molo è pieno di forze dell’ordine, impediscono ai pochi curiosi arrivati in banchina di avvicinarsi per assistere allo sbarco. A prua le luci illuminano il volto di Luca Casarini, l’equipaggio indossa le divise blu di Mediterranea, la Ong che coordina le missioni dell’imbarcazione umanitaria. In pochi minuti la nave attracca. Si odono le urla di gioia dei migranti: «Liberté… libertè». SULLO SCAFO salgono gli investigatori. Non c’è tensione. Il primo … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin