L’ex maratoneta Maura Viceconte si è uccisa a 51 anni


Maura Viceconte

Una terribile notizia ha colpito il mondo dello sport e dell’atletica leggera in particolare: Maura Viceconte è morta a 51 anni. Secondo quanto riportato dall’Ansa si è impiccata ieri a Chiusa di San Michele, un paese della Valle di Susa, togliendosi la vita. È stata la stella della maratona italiana tra gli anni ’90 e i primi 2000, tanto da vincere il bronzo agli Europei di Budapest 1998 ed è ancora la detentrice del primato nazionale sui 10mila metri. Anche nella maratona è stata primatista italiana.

Tanti i suoi successi, da Venezia a Montecarlo, da Carpi a Roma, da Vienna a Praga e poi Napoli. Alle Olimpiadi di Sydney fu dodicesima, mentre a livello nazionale è stata campionessa italiana di maratona nel 1994 e 1995, di mezza maratona nel 2000 e 2001 e dei 10mila metri nel 2002.

Finita la carriera agonistica ha avuto problemi di salute, ma lo scorso novembre era sembrata serena alla presentazione di un docufilm sulla sua vita, intitolato “La vita è una maratona – La corsa il modo di vivere”.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin