L’eterno numero due simbolo della casta «praticanti avvocati» del M5s romano



«Avresti vinto pure con il Gabibbo» dice Marcello De Vito a proposito dell’ascesa del potere del Movimento 5 Stelle, riducendo con cinismo e spietato realismo la sua storia politica di questi anni alla consapevolezza di aver intercettato un vuoto di potere al Campidoglio e di essersi limitato ad aver percorso serenamente le praterie lasciate libere dalla crisi dei partiti tradizionali. L’intercettazione ambientale è tratta da uno dei suoi dialoghi con l’avvocato Camillo Mezzacapo, l’uomo che secondo l’ordinanza di arresto svolgeva … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin