L’eredità politica del “Simposio”



Sarantis Thanopulos: «Nella tua lettura del “Simposio”, Monica, metti in risalto la figura di Diotima, la donna arcade in grado di vedere il futuro attraverso un presentimento che è reminiscenza, anamnesis, del passato. È nel passato, infatti, che si può riconoscere con più chiarezza ciò che nel presente esiste come potenzialità: che potrebbe prendere forma. La capacità profetica rivolta al prima, oltrepassa il passato che persiste, la continuità chiamata tradizione, per cogliere il suo divenire nei segni anticipatori che dicono … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin