L’epopea del «mostro» Freddie Mercury



Per essere la storia di un’icona tra le più vistose della pop music, Bohemian Rhapsody è un film curiosamente privo di personalità – né bello né brutto, ancorato alla straordinaria interpretazione dell’attore egiziano Rami Malek, nei panni di Freddie Mercury, e immerso nel sound gloriosamente esagerato e gioiosamente accattivante di tutti i greatest hits dei Queen; quattro ragazzi inglesi sfigati, che fanno musica per gli sfigati come loro, come spiega Freddie al primo discografico che offre loro un contratto. «SFIGATI», … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin