Le ombre magiche sfidano il tempo



Da piccola, Nalini Malani amava tantissimo guardare le figure che si formavano con le lanterne magiche; la sua meraviglia infantile scaturiva dalla musica e dalla tecnica segreta che muoveva i personaggi come fossero fantasmi in rapide apparizioni. Avrebbe voluto costruire anche lei quelle macchine per lo stupore, ma era solo una bambina e i suoi genitori non avevano molto tempo per lo svago: dovevano lavorare duro perché durante la Partizione dell’India del 1947 avevano passato il confine e si erano … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin