Le motivazioni shock del Riesame, «Lucano delira»



Un uomo in preda al «suo delirio di onnipotenza e socialmente pericoloso». A Mimmo Lucano, per questo, «non può essere consentito di ricoprire cariche pubbliche e di gestire denaro pubblico». È solo una parte di quel che si legge nella ponderosa ordinanza del Giudice del Riesame di Reggio, datata 16 ottobre. Il sindaco, ormai sospeso, di Riace si era rivolto al Tribunale della Libertà impugnando il provvedimento coercitivo che gli aveva imposto il Gip di Locri con l’inchiesta Xenia, sulla … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin