Le aree protette tra estetica e capitalismo


Pochi sanno che i «parchi nazionali» sono un’invenzione istituzionale del governo degli Stati Uniti d’America, ancor meno sono coloro che sanno che negli Usa non è mai esistito un Ministero dell’Ambiente e la tutela ambientale è affidata ad un dipartimento che dipende dal Ministro degli Interni. Sono due fatti fortemente connessi che hanno a che fare con la visione della Natura che s’impose negli States a partire dalla metà del XIX secolo. Una visione della tutela ambientale profondamente diversa da … Continua

L’articolo Le aree protette tra estetica e capitalismo proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin