Le 10 destinazioni da non perdere


La Sicilia, subito dopo Sardegna, è la meta italiana più cercata su Google. E onestamente non si fa fatica a comprenderne il perché: mare meraviglioso, isole suggestive, una cucina unica nel mondo e tantissimi siti archeologici di pregio. Ecco dunque 10 destinazioni da non perdere, soprattutto se hai intenzione di organizzare una bella vacanza.

Siracusa. Si trova nella zona sud est ed divisa tra l’isola di Ortigia (città vecchia), collegata alla terra ferma, e il centro della città.

Taormina. È forse la località più conosciuta e da qui si gode uno splendido panorama. Inoltre, si trova a metà strada tra Messina e Catania.

Agrigento e la Valle dei templi. Questa zona archeologica, circondata da ulivi, vanta le rovine greche più importanti d’Italia, con ben sette templi risalenti al VI e V secolo a.C.

Val di Noto. È la zona barocca della Sicilia e dal 2002 è patrimonio dell’Unesco. È caratterizzata da splendide città, belle spiagge e quest’anno è diventata famosa per il matrimonio di Chiara Ferragni e Fedez.

Lampedusa. Piccola e meravigliosa isola, tra Malta e la Tunisia, famosa per la sua spiaggia dei Conigli.

Etna. Questo vulcano è un po’ il Re della Sicilia, la domina dall’altro ed è perfetto per numerose escursioni.

Palermo. La capitale della Sicilia è una città tutta da scoprire e da apprezzare. Non oerdere i mercati storici e una visita alla spiaggia di Mondello.

Selinunte. Impossibile andare a Palermo e non passare di qui. È uno dei i siti archeologici più famosi di Sicilia e il più vasto d’Europa.

Eolie. Lipari, Vulcano, Salina, Stromboli, Filicudi, Alicudi, Panarea e Basiluzzo sono piccole isolette caratterizzate da un territorio vulcanico e da panorami molto suggestivi.

Parco dei Nebrodi. E’ la più grande area protetta della Sicilia. E’ vasto circa 200.000 ettari e si trova nel nordest della Sicilia, tra le Madonie e i Peloritani.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin