L’autore dell’aggressione razzista sul treno di Napoli si è scusato, a suo modo


L’uomo che ha aggredito verbalmente un immigrato straniero sulla Circumvesuviana di Napoli ha chiesto scusa del proprio atteggiamento in un commento al video pubblicato da Fanpage.it. Si chiama Vincenzo, ma il suo cognome è stato oscurato dal sito. Napoletano, ultrà tifoso del Napoli, in un italiano incerto, forse dovuto al sistema di dettatura tramite smartphone, scrive:

“Sono il ragazzo del treno mi dispiace del comportamento, ma non sapete cosa ha fatto prima che entrava nel treno. Si è messo a spingere le persone. Dopo ho esagerato, ma non sono razzista, vi prego gentilmente di togliere il video, grazie. Mi scuso con tutti ma è stato solo uno sfogo. Non dimentichiamo la ragazza di Roma fatta a pezzi. È stata violentata ma nessuno ne parla più. Non ho aggredito nessuno e né era mia intenzione farlo, mi scuso ancora se ho tenuto un atteggiamento di rabbia”.

Vincenzo è stato il protagonista di un video diventato virale nelle ultime 24 ore, dove, dopo aver aggredito un srilankese sul treno, viene a sua volta ripreso duramente da Maria Rosaria Coppola, sarta del centro di produzione Rai di Napoli. Nel commento però sembra scusarsi con la donna ma non con l’immigrato che ha aggredito sulla Circumvesuviana.




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin