Latte, la politica agricola malata che non quaglia



L’Italia è, contemporaneamente, il maggiore importatore ed esportatore di prodotti lattiero-caseari. Come avviene per il pomodoro e per l’olio d’oliva. Sono i paradossi dell’industria agroalimentare italiana. Si importa, si trasforma e si esporta, perché il «Made in Italy» ha conquistato quote importanti nel mercato del cibo. Sono ben 31 le categorie merceologiche che hanno a che fare col latte (dalle numerose tipologie di latte liquido ai formaggi freschi e stagionati, yogurt, mozzarelle, ricotta, provole, mascarpone, ecc.). Nel 2018, secondo la … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin