L’approccio sbagliato alla crescita



L’Istat rettifica la sua precedente stima sulla crescita del Pil nel terzo trimestre: non «crescita zero» ma calo dello 0,1% rispetto al trimestre precedente. È la prima volta dal secondo trimestre del 2014, c’entra il calo della domanda interna e degli investimenti. Con questi numeri, una crescita all’1,5% nel 2019 non è plausibile nemmeno nel mondo dei sogni. Ma in generale, è giusto l’approccio del governo al tema della crescita e a quello della tenuta dei conti pubblici? Non si … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin