L’adulterio non è più reato in India. Però lo Stato può spiare tutti



Nella giornata di ieri la Corte suprema indiana, a poche settimane dalla depenalizzazione dei rapporti omosessuali nel Paese, ha pronunciato una nuova sentenza storica dall’alto valore simbolico, questa volta stralciando dal codice il crimine di adulterio. Secondo una legge di epoca vittoriana ancora in vigore in India, un uomo accusato di consumare rapporti sessuali fuori dal matrimonio rischiava fino a 5 anni di detenzione più pena pecuniaria. Accogliendo la petizione di un imprenditore indiano, che si era rivolto alla massima … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin