L’abbraccio tra sinistra progressista e sovranismo xenofobo



Fra i numerosi segni della crisi strutturale di valori identitari della sinistra progressista v’è il suo ( nuovo) ripiego sulla sponda del sovranismo nazionalista. Lungi dall’essere salvatore sul piano dell’esistenza politica, esso si traduce in un abbraccio mortale. Lo stato sovrano nazionale nel contesto di una economia capitalista è stato raramente un vettore di ” liberazione del popolo ” e dei “popoli”. Molto più sovente “il popolo sovrano” (a partire d al XIX secolo), è stato imprigionato dalla borghesia “nazionale” … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin