La vampirologia originale che nutre le radici dell’horror contemporaneo



Upyr, informa A. K. Tolstoj, cugino alla lontana di Lev Nicolaevic, nella prima pagina del suo omonimo racconto pubblicato nel 1841, è il termine originale trasformato poi nel comunemente usato «vampiro». Il Vampiro, è effettivamente il titolo italiano del racconto, rieditato da Elliot nella traduzione di Luigi Volta e Fiammetta Caravelli, con una introduzione del critico russo Vladimir Solovev datata 1899 (pp. 117, euro 13.50). LA PRECISAZIONE non ha valore solo semantico. Ricorda che il mito del succhiatore di sangue … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin