La Val di Susa sbarca in città: «È il giorno della liberazione»



L’8 dicembre non è una data scelta a caso per rispondere alla nuova marcia dei 40 mila, che un mese fa portò in piazza Castello, cuore di Torino, i Sì Tav con tanto di «sviluppismo d’antan» e l’invito agli oppositori dell’alta velocità Torino Lione a «comprarsi una mucca e una pecora», sloggiare dalla Val di Susa per andare a vivere su qualche montagna isolata. È il giorno dell’anniversario della liberazione di Venaus, vero mito fondativo del movimento No Tav: l’8 … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin