La terza via della sinistra tra i nazionalismi e le vecchie élite



La cosa peggiore, e purtroppo al peggio non vi è mai fine, sarebbe considerare l’appuntamento elettorale europeo di fine maggio semplicemente come una delle occasioni per cercare di rimettere insieme la sinistra d’alternativa. Non che non ce ne sia bisogno. Anzi. Casomai sono i confini entro i quali questa sinistra si è rinsecchita ad essere troppo angusti. Ma perché in questo modo non si otterrebbe né di superare l’asticella del quorum né di dare continuità ad un progetto costituente. La … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin