«La sinistra non si può sviluppare all’interno dell’Ue»



Sociologo di fama, il tedesco Wolfgang Streeck si è imposto nel dibattito internazionale con Tempo guadagnato (Feltrinelli 2013), uno dei libri sulla crisi economica più letti e discussi. In Germania è vicino alle posizioni di Aufstehen, il movimento della capogruppo uscente della Linke, Sahra Wagenknecht. Lo abbiamo incontrato a Torino, ospite della Biennale democrazia. Professore, il 26 maggio si vota nella Ue. Per cosa deve battersi la sinistra europea? È difficile risponderle, perché non credo si possa sviluppare una strategia … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin